Le Creature Acquatiche Read more     Angeli Read more     Creature Magiche Read more     Numerologia Read more     Tarocchi Read more     Rune Read more     Chiromanzia Read more     Geomanzia Read more     Arte Divinatoria Read more     Magia Pratica Read more     Grimorio Read more     Strumenti della Strega Read more     Ruota dell'Anno Read more     Stregoneria - Wicca Read more     Arte delle Streghe Read more     

Litha - Mezza Estate

 
litha
 
 
Litha
 
20-22 giugno
 
Divinità : Sole e la Grande Madre
 
 
Detto anche Sabba di Mezza Estate è data in cui la vita raggiunge il suo picco e la Natura viene celebrata in tutta la sua abbondanza nel momento di massimo splendore.
 
La casa viene decorata con fiori e frutti freschi, e viene invasa dai colori e dai profumi che la Natura ci dona. In questa fase viene data molta importanza al Sole e al Dio, vengono anche celebrate entrambe le divinità dalla cui unione viene generata la vita e l'abbondanza. E una giornata particolarmente propizia per gli incantesimi di ogni genere; infatti, gli Dei ci aiutano dandoci potere e garantendoci il buon fine di ogni azione. In questa ricorrenza agli animali domestici, se gradito, è concesso entrare nel Cerchio.
 
Poiché le erbe in questo momento raggiungono il livello massimo di potere e energia, si possono cogliere e disseccare per poi utilizzarli durante tutto l'anno.
 
La festa di Mezzaestate o Notte di San Giovanni è il momento in cui il potere della natura (creato dal unione del Dio e della Terra) è al suo apogeo. Ci si riunisce per celebrare e svolgere attività magiche. Grandi fuochi vengono accesi in onore del Sole.
 
 
 
Rituale
 
Prima del rito, si fa un piccolo sacchetto di stoffa, pieno di erbe come lavanda, camomilla, erba di S. Giovanni, verbena, o altre erbe della Mezza Estate .Mentalmente si riversano tutti i guai, i problemi, dolori, sofferenze, malattie, se ce ne sono, in questa piccola supplica mentre la si costruisce. Si chiude per bene con un nastro rosso e si mette sull'altare da usare durante il rito. Inoltre dovrebbe essere lì, o nei paraggi, il calderone. Anche se si usano le candele per segnare i quarti, dovrebbe essere sull'altare anche una candela rossa in un porta candele.
 
Per i rituali all'aperto,si accende un fuoco –anche se piccolo- e si getta in esso questo sacchetto.
 
Ora il cerchio va aperto dichiarando le intenzioni :
 
Questo è il giorno più lungo dell'anno, il Sole è allo zenit, e la Terra risponde alla sua potenza con fertile abbondanza. I due si abbracciano, creando la vita. Anche se da oggi la potenza del Sole si avvia a diminuire, mentre comincia il suo viaggio nel buio dell'inverno, ha inizio l'estate. E' cosi celebriamo l'unione d'amore tra la Dea e il Dio. Ci rallegriamo per la ricchezza delle nostre vite, ringraziamo per la benedizione dei frutti della Grande Madre Terra, e del padre Sole, senza il quale non ci sarebbe vita. Come la Terra trasforma il Sole nella vita, cosi noi trasformiamo la luce dentro di noi in obiettivi che cresceranno come fa la Terra
 
Dopo aver invocato le Divinità ci si alza in piedi di fronte all'altare e dite, con la bacchetta alzata:
 
Io celebro il culmine dell'estate con riti mistici.
O grandi Dea e Dio,
Tutta la natura vibra delle vostre energie
E la Terra è bagnata dal calore e dalla vita.
Ora è il tempo di dimenticare le preoccupazioni ed i mali del passato;
Ora è il tempo della purificazione.
O fiero Sole,
Brucia tutto ciò che è inutile,
Che fa danni,
Che fa del male,
nel Tuo potere onnipotente.
Purificami!
Purificami!
Purificami!
Salutiamo il Signore! Salutiamo il Dio Sole! Salutiamo la Luce !
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi,
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi
che la bella Signora andrà a corteggiare
Nel culmine della loro passione, passione
Nel culmine della loro passione, passione
Nel culmine della loro passione, passione,
il grano di nuovo crescerà
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi,
Ecco giungere il Signore dei Boschi, dei Boschi
che la bella Signora andrà a corteggiare
Noi ringraziamo i Potenti
Per la prodigalità e la generosità della vita
Come la pioggia si accompagna al sole
per rendere fertile ogni cosa
cosi il dolore si accompagna alla gioia
per rendere conoscibile il tutto
Il nostro amore per gli Dei non verrà mai meno,
e anche se i loro pensieri non conosciamo,
sappiamo che ogni loro azione
è per il bene di tutti noi.
Potenti, dateci la vostra benedizione
Aiutateci a essere sempre leali al vostro servizio
per la vita, l'amore, la gioia
Vi ringraziamo per quella scintilla
che ci fa riunire insieme e riunire a voi
Aiutateci a vivere con Amore e con Fiducia tra noi
Aiutateci a sentire la gioia di amarvi e di amarci l'un l'altro
Cosi sia!
 
Col Dio Sole all'apogeo del potere e della maestosità, il periodo ascendente dell'anno è chiuso ed è la fine del regno del re Quercia. Con Dio Sole all'apogeo del potere e della maestosità, il periodo discendente dell'anno comincia, il re Agrifoglio deve uccidere suo fratello re Quercia, e governare la terra fino al profondo inverno, quando suo fratello rinascerà
 
Si ripone la bacchetta sull'altare. Si prende la supplica erboristica e la si da fuoco con la candela rossa sull'altare (o, se all'aperto, con il fuoco rituale). Quando brucia, si getta nel calderone (o in qualche altro contenitore a prova di calore) dicendo :
 
Io vi scaccio con i poteri della Dea e del Dio!
Io vi scaccio con i poteri del Sole, della Luna e delle Stelle!
Io vi scaccio con i poteri della Terra, dell'Aria, del Fuoco e dell'Acqua!
 O Dea Graziosa, O Dio Grazioso,
In questa notte magica della Mezza Estate
Io vi prego di riempire la mia vita
Di meraviglia e gioia.
Aiutatemi ad armonizzarmi con le energie
Sparse in questa aria notturna incantata.
Io Vi ringrazio.
 
Si riflette sulla purificazione che si è attraversata Cercando di sentire i poteri della natura che scorrono attraverso di noi, ripulendoci con l'energia divina.
 
Ora volendo si può svolgere qualche lavoro magico, dopo di che si celebra il banchetto semplice e infine si rilascia il cerchio
 
 
Tradizioni della Mezza Estate
 
 
La Mezza Estate è praticamente il momento classico per eseguire magie di tutti i tipi. Guarigioni, magie d'amore e protettive sono particolarmente indicate. Si possono essiccare le erbe sul fuoco rituale se celebrate all'aperto. Saltare oltre il fuoco per la purificazione e per rinnovare le energie.
 
 
Il cibo tradizionale della Mezza Estate è la frutta fresca
 
 
 
 

CURRENT MOON

 

 

User login

Who's online

There are currently 0 users and 0 guests online.

facebook

Entra nel fantastico mondo della Magia