Camael - Principe dei Potestà

camael

Camael

Arcangelo dominatore di Marte

Camael nella tradizione più rigorosa viene definito "la Mano Destra di Dio", o anche "l’Angelo Punitore", in quanto è colui che amministra la Giustizia Divina, inflessibile nel suo compito. E’ l’osservatore imparziale delle opere dell’uomo, definito il "Signore del Karma". Da lui promanano le schiere di Esseri che "tengono i registri" annotando lo stato del karma per stabilire quali saranno le prove da riproporre agli umani nelle incarnazioni future. La tradizione astrologica gli attribuisce tutte le doti tipiche di Marte: la forza, la combattività, il coraggio, la decisione. Sono gli stessi attributi che gli antichi riconoscevano alla divinità venerata col nome Marte… ma il Marte dei greci non era certamente l’Arcangelo dominatore del pianeta. Fu la veggenza pura dei mortali a far loro comprendere quali erano le caratteristiche dell’Arcangelo; in seguito le riversarono sul "loro" Marte.

E’ il dominatore del segno dell’Ariete.

 

Potestà, exusiai o anche spiriti della forma. Nell’evoluzione umana si distingue un’evoluzione di sette periodi: Saturno, Sole, Luna, Terra, Giove, Venere e Vulcano.

Gli angeli di questo coro aiutano l’umanità a passare da uno stato planetario a un altro, affinché possa passare nel giusto modo attraverso un altro pralaja e trovare la via alla meta seguendo . Sono chiamati anche spiriti della forma.

Quanto al nome delle Potestà, esso ci rivela la loro parità di grado condivisa con le divine Dominazioni e con le Virtù, la disposizione molto armoniosa nell'accogliere i doni divini, il carattere di potenza ultraterrena e intelligente, che non abusa tirannicamente delle sue potenti forze, volgendole al peggio, ma che si eleva ed eleva con bontà i subordinati verso le realtà divine, e che tende ad assimilarsi al Principio della Potestà, fonte di ogni potestà, che Lo riflette, per quanto è possibili agli Angeli

Angeli Custodi del coro dei Potestà

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider